Le domande frequenti

Prima di scriverci verifica che la risposta alle tue domande non si trovi già tra quelle inserite qui sotto.

 

Che cos’è il Club Storico Peugeot Citroën DS Italia?

Il Club Storico Peugeot Citroën DS Italia è il registro di marca federato ASI (Automotoclub Storico Italiano) che gestisce a livello nazionale l’heritage dei marchi Peugeot, Citroën, DS Automobiles del gruppo Stellantis, oltre ai marchi attualmente non utilizzati ma appartenenti al gruppo, quali: Gruppo Rootes, Simca, Talbot, Chrysler. Il Club Storico Peugeot Citroën DS Italia fa parte de L’Aventure Peugeot Citroën DS la federazione ufficiale di tutti i club nel mondo, legati ai marchi Peugeot, Citroën e DS Automobiles.

 

Quanto costa l’iscrizione al Club?

La tessera annuale costa 90,00 euro, quella biennale 165,00 euro. Se contestualmente si desidera anche l’iscrizione all’ASI (Automotoclub Storico Italiano), la quota annuale è di 140,00 euro.

 

Quanto dura l’iscrizione al Club?

La tessera ha validità per l’anno solare, pertanto scade il 31 dicembre di ogni anno a prescindere dal momento in cui viene rilasciata.

 

Come posso diventare socio del Club Storico Peugeot Citroën DS Italia?

È sufficiente opzionare e compilare uno di questi form. Le modalità di pagamento a scelta tra PayPal (consigliato) o Bonifico Bancario, appaiono dopo aver compilato il form in ogni sua parte. Per completare l’iscrizione si deve effettuare un versamento di 90€ tramite bonifico bancario intestato a:

Club Storico Peugeot Citroën DS Italia
c/c presso BNL Agenzia Via Varesina Milano
Codice IBAN: IT59E010050166000000000 7085

Nella causale indichi il suo nome e cognome ed il modello di vettura.

Se desideri pagare con PayPal, l’indirizzo email da utilizzare è: info@clubstorico.it

Cos’è il CRS (Certificato di Rilevanza Storica) ASI?

Il CRS è un documento che attesta la rilevanza storica di un veicolo di oltre vent’anni e ne garantisce la valenza storica attraverso una serie di controlli tecnici e burocratici, affinché il mezzo sia in grado di usufruire degli eventuali benefici fiscali previsti dalla legge per questa tipologia di veicoli.

Per poter ottenere il CRS il mio veicolo deve rispettare dei requisiti?

Sì, i veicoli devono presentarsi in condizioni rigorosamente originali, le quali verranno verificate tramite apposita documentazione fotografica da allegare alla modulistica relativa. Si richiede particolare attenzione relativamente ai seguenti punti:

Come posso presentare la domanda per il rilascio del CRS?

La procedura è riservata ai soci iscritti al Club (con la formula Club Storico + Aventure + ASI) in regola con la quota annuale.

La modulistica di richiesta può essere scaricata è disponibile in questa sezione del sito del Club; una volta compilata in ogni sua parte dovrà essere restituita via e-mail all’indirizzo info@clubstorico.it e corredata di:

L’emissione del CRS ha un costo?

Entro quanto tempo riceverò il CRS?

La tempistica di emissione è di circa 60 giorni lavorativi dall’atto di inserimento della pratica nei sistemi informatici dell’ ASI da parte del Club.

Cosa è PEUGEOT CITROËN DS INSIEME?

È la associazione del Club Storico Peugeot Citroën DS Italia che riconosce e riunisce tutti i club amatoriali a marchio Peugeot, Citroën, DS e/o per modello di vettura (es.: 205, AX, ecc.). Il mondo più semplice per entrare nel mondo del Club Storico Peugeot Citroën DS Italia ed accedere alle pratiche offerte dall’ ASI quale Club federato. L’iscrizione al Club vale per il primo anno, dopodiché il socio per mantenere valida la sua iscrizione al Club dovrà rinnovare la propria iscrizione come socio effettivo del Club Storico Peugeot Citroën DS Italia.

Come si diventa soci dell’associazione PEUGEOT CITROËN DS INSIEME?

Occorre essere già soci di uno dei club affiliati (vedi pagina dedicata a Peugeot Citroën DS Insieme) e non essere mai stato iscritto in passato come socio del Club Storico Peugeot Citroën DS Italia. L’iscrizione è possibile scegliendo la formula “Peugeot Citroën DS Insieme” nel form d’iscrizione. Il costo d’iscrizione è di 100 euro.

 

Quanto costa e quali sono i vantaggi iscrivendomi a PEUGEOT CITROËN DS INSIEME?

Il costo d’iscrizione è di 100,00 euro e comprende:

Cos’è il Registro Storico Peugeot e Citroën?

È l’elenco in cui sono censite tutte le Peugeot, Citroën e DS Automobiles ultraventennali esistenti in Italia; l’iscrizione dei veicoli è gratuita e aperta anche a chi non è socio del Club; è sufficiente compilare questo form. Entro qualche giorno dal completamento della procedura si riceve l’attestato di iscrizione in formato PDF via e-mail.

Posso partecipare ai raduni del Club anche se non sono socio?

Purtroppo no. Potrai partecipare a tutte le manifestazioni organizzate dal Club nel momento in cui diventerai socio del Club, cosa che è possibile fare in qualsiasi periodo dell’anno, cliccando qui.

Posso ricevere la newsletter del Club anche se non sono socio?

Assolutamente sì! La newsletter è gratuita ed a disposizione di tutti gli appassionati interessati ai marchi Peugeot, Citroën e DS. È sufficiente inserire in questo form il tuo indirizzo e-mail, accettando la privacy. Il tuo indirizzo non verrà utilizzato per nessun altra informativa non esplicitamente richiesta.

È possibile ottenere dei nulla osta tecnici (es. misura pneumatici differenti) da parte del Club?

No, la casa e il Club non rilasciano nulla osta per modificare aspetti tecnici relativi alla vettura rispetto a quanto indicato all’epoca nella schede omologazione della casa.

Sul libretto della mia vecchia Peugeot/Citroën c’è una misura di pneumatici che ormai non viene più prodotta. Cosa posso fare per passare la revisione?

Il Ministero dei Trasporti ha emesso una lista con le misure di pneumatici non più prodotti con la misura oggi disponibile. Per legge, indipendentemente da quanto scritto sul libretto, fa riferimento quella tabella di conversione.

Ho una Peugeot/Citroën d’epoca, come posso sapere quanto vale?

Il Club Storico Peugeot Citroën DS Italia ha tra i suoi consiglieri degli esperti dei marchi che partecipano regolarmente agli appuntamenti fissati dalla rivista di auto d’epoca Ruoteclassiche (ed. Domus) per definire il valore dei vari modelli nella “Guida al Mercato” annuale ed al listino che viene aggiornato ogni mese sulla rivista. Il riferimento riportato modello per modello e la corretta valutazione di ogni vettura a seconda delle condizioni che per Ruoteclassiche va dalla colonna C (da restauro), passando per AB (valutazione media della vettura in rosso che, normalmente è quella che fa riferimento) a quella indicata come A+ (da concorso restaurata o con stato di conservazione eccezionale).

 

Per qualsiasi altra richiesta scrivi oggi a: info@clubstorico.it